• Dizionario delle pergole

    Ti stai accingendo ad installare una tenda a pergola e hai difficoltà a capire i vocaboli del mestiere? In questo post, troverai un vero dizionario completo dei pergolati!

    Dizionario delle pergole

    La conoscenza rende liberi gli uomini
    Cit. Socrate

    La natura umana è assetata di conoscenza, e a noi di Tende.online piace che gli acquisti vengano fatti in modo consapevole e siamo per un'informazione libera e condivisa. Cerchiamo di parlare una lingua comprensibile e dove non bastasse a fondo pagina troverai uno spazio dove inserire le tue domande a cui risponderà gratuitamente un tecnico specializzato nel settore delle coperture solari.

     

    :books: Dizionario delle tende  
    :triangular_ruler: Rilievo misure delle tende a bracci :triangular_ruler: Rilievo misure delle pergole 

     


     

    ADDOSSATA: Si parla di "addossata" quando vogliamo indicare una struttura come una pergola o una tenda che viene appoggiata da un lato ad una parete. Diversamente si tratterebbe di una struttura "autoportante".

     

    ANTIVENTO - PROFILO ANTIVENTO: Il vento può modificare la corsa naturale dell'acqua verso il basso e farla defluire lateralmente, questo profilo crea una barriera laterale che coinvoglia l'acqua verso il canale di gronda.  

     

    ARGANO - MOVIMENTO AD ARGANO: L'argano è un marchingegno che permette di sollevare dei carichi verticali, mediante una rotazione di fulcro. In parole semplici l'arganello è quel dispositivo che ci permette, tramite una serie di ingranaggi e riduzioni, di sollevare un grosso peso facendo poco sforzo con le braccia.

    argano tenda

     

    ATTACCO - A PARETE - A SOFFITTO: Le tende, nella maggior parte dei casi, vengono montate si di una parete in muratura. E' necessario indicare, al produttore, in quale parte del muro verrà ancorata la struttura della tenda. A parete indica che la tenda verrà fissata su di una parete verticale, ad esempio sopra una finestra. A soffitto indica che la struttura della tenda da sole verrà ancorata ad una parte di muro orizzontale, come ad esempio al solaio del balcone sovrastante. Alcuni modelli di tende hanno un sistema di attacco "universale" dove quindi non è necessario specificare il montaggio, una di queste è la tenda Zahra.

     

    fissaggio tenda a parete e a soffitto

     

    AUTOPORTANTE: Si parla di autoportante quando vogliamo intendere una struttura atta a creare una copertura (per sole o pioggia) che viene semplicemente appoggiata a terra e non ha nessun punto di contatto a pareti per sostenersi, quindi dotata di 4 o più colonne portanti. Fa eccezione un particolare modello con sole due colonne; queste sono LILLI e MAXIMA.

     

    tende da sole e coperture autoportanti

     

    BASE IN CEMENTO: Le colonne portanti di una struttura, per poter resistere alle forti raffiche di vento, devono essere ancorate al pavimento. Nel caso in cui non fosse possibile fissare queste colonne tramite tasselli (ad esempio se le colonne poggiano su di un terreno, oppure su di un lastrico solare di un terrazzo) è possibile acquistare dei basamenti in cemento che vanno semplicemente appoggiate, quindi senza necessità di forare a terra.

     

    CAPPOTTO: Porzione di muro in materiale isolante atto a proteggere l'edificio dalle differenze di temperature esterne, che si tratti di caldo o di freddo. Solitamente realizzata in stirene, lana di roccia o altri materiali inerti. Il fissaggio su murature rivestite in cappotto richiede particolare attenzione e sistemi di fissaggio speciali. Approfondisci nell'articolo Sistemi di fissaggio per tende.

     

    cappotto con tasselli speciali per tenda da sole

     

    CERTIFICAZIONE CE: La marcatura CE rappresenta la conformità di un prodotto ad una serie di normative europee rispetto a standard di qualità e sicurezza del prodotto. Le tende devono obbligatoriamente essere sottoposte a questo passaggio. Approfondisci cos'è la marcatura CE per le tende.

     

    CHIUSURA LATERALE: Le strutture come i giardini di inverno (wintergarden) o pergole bioclimatiche, oltre a proteggere da sole e intemperie possono aiutare a creare un ambiente riscaldato o raffrescato se corredate di chiusure verticali. Per questo si usano tende a caduta verticale, integrate o meno nella struttura, dotate di guide antivento. Il telo può essere vincolato nelle guide tramite un sistema brevettato di cerniere a zip, ottenendo una chiusura prosseché ermetica. E' possibile utilizzare PVC trasparente, chiamato CRISTAL per il massimo della leggerezza.

    chiusura laterale per pergolati

     

    COLORE STRUTTURA: Le strutture portanti delle tende sono realizzate in alluminio il quale, a sua volta, viene verniciato a polvere in tinte RAL per poter resistere alle intemperie. Scopri tutta la gamma di colori disponibili.

     

    DETRAZIONE FISCALE: Per detrazione fiscale si intende la possibilità di ridurre le imposte da pagare in sede di dichiarazione dei redditi. Lo Stato Italiano vuole premiare chi installa schermature solari che riducono i consumi energetici di un abitazione. Scopri tutto sul bonus fiscale per tende da sole.

     

    FATTORE SOLARE GTOT:  La radiazione solare è direttamente proporzionale alla trasmissione totale dell’energia solare attraverso un vetro. Il fattore g è il fattore solare del solo vetro. Il fattore "g tot" è invece il fattore solare della combinazione di vetro e dispositivo di schermatura solare e caratterizza la prestazione globale d’insieme. In relazione all’installazione di una schermatura solare viene richiesta la compilazione dell’Allegato F sul sito ENEA per usufruire del bonus fiscale. Per questo occorre conoscere la classe di appartenenza della schermatura solare.

     

    FRANGI TRATTA O FRANGIVENTO: Profilo in metallo utilizzato per interrompere l'esposizione al vento di un telo. Indispensabile nelle coperture di grandi dimensioni.

     

    Profilo frangivento frangitratta per tende

     

    GIOVANARDI: Marchio dell'azienda F.lli Giovanardi di Giovanardi Carlo & C. s.n.c, leader nel settore della produzione di tessuti tecnici per il settore delle coperture solari. Tra i materiali utilizzati troviamo il PVC, Polietilene, Polipropilene, Poliestere e Acrilico.

     

    MODULO: Porzione di struttura compresa tra due staffe/colonne di sostegno. Una struttura ad un modulo avrà due fissaggi, una struttura a due moduli avrà tre fissaggi, una struttura a tre moduli avrà quattro fissaggio e cosi vià.

     

    MOTORIZZATA: Si intende per una pergola con movimentazione elettrica a motore. Il motore può essere a sua volta comandato tramite un pulsante con filo o tramite telecomando senza fili.

     

    PERGOLATO o TENDA A PERGOLA: Struttura anticamente realizzata solo in legno, per creare delle zone ombreggiate o riparate negli spazi antistati alle abitazioni. Oggi questa copertura si evoluta in decide di varianti. Scopri i modelli di pergolati per giardino.

     

    PIANTANA: Profilo strutturale verticale atto a sorreggere una copertura.

     

    POLIESTERE: Il poliestere è un materiale sintetico non naturale, da cui si estrae un filato molto utilizzato nell'abbigliamento (in particolare sportivo) e nell'arredamento (tende, pavimentazioni, rivestimenti).

     

    POSIZIONE COMANDO: Quando si parla di posizione comando si intende da quale lato della tenda sarà installato il motore o verrà agganciata l'asta di manovra. Per evitare incomprensioni è stato deciso in modo convenzionale che il punto di osservazione è inteso osservando la tenda da dentro casa guardando fuori di casa, o anche chiamato "spalle a muro".

     

    PROFILO GRONDA: Canale di raccolta delle acque piovane di una struttura fissa come una pergotenda o una pensilina.

     

    icona ignifugoPVC IGNIFUGO: Materiale sintentico (PoliVinilCloruro) con caratteristiche tali per cui non alimenta le fiamme in caso di incendio.

     

    RESINATO: Tessuto trattato con resine sintetiche ad elevate caratteristiche meccaniche, termiche e di resistenza all'acqua che rendono il materiale impermeabile e particolarmente adatto agli ambienti esterni.

     

    RESISTENZA AL VENTO: Per ragioni di sicurezza sono state stabilite delle prove di resistenza al vento delle strutture come le tende da sole e pergolati e relative classi di merito in base agli obiettivi raggiunti. Maggiore è la classe maggiore sarà la forza del vento sopportata. Un prodotto che non è stato sottoposto a queste prove è pericoloso per l'incolumità delle persone.

     

    RULLO: Tubo metallico montato tra due supporti tramite calotte su cui si avvolge un telo. Nel caso delle tende questo profilo contiene una sede a forma di ogiva per poter incastrale il tessuto. Il diametro aumenta in funzione del peso del materiale e della lunghezza del rullo stesso. I diametri più utilizzati sono 70, 78, 80 e 85 mm.

     

    SENSORE: Dispositivo che rileva le condizioni meteo, in particolare l'intensità del vento, del sole e della pioggia. Il sensore di movimento comanda apertura e chiusura della tenda in modo intelligente ed automatico. Approfondisci l'argomento nell'articolo Cos'è l'anemometro per tende da sole.

     

    TELO: Materiale naturale o sintetico colorato in tinta unita (massa), rigato o stampato a fantasia con la funzione principale di schermare i raggi solari. Scopri tutta la gamma di teli per tende disponibili.

     

    TEMPOTEST: Marchio registrato dell'azienda Parà, leader e fiore all'occhiello delle imprese italiane, riconosciuta a livello mondiale nella produzione di tessuti per l'outdoor e tende da sole. Approfondisci e scopri tutto sui tessuti Tempotest.

     

    TETTUCCIO: Lamiera di alluminio utilizzata per coprire la parte di tendaggio esposto alla pioggia nei periodi invernali o di non utilizzo. Garantisce pulizia e maggiore durata nel tempo.

    tettuccio per tenda a pergola

     

    VERNICIATURA A POLVERE: Trattamento di colorazione dei metalli come l'alluminio e l'acciaio che avviene tramite tre passaggi. Carica elettrostatica dei polimeri sintetici di vernice. Applicazione di tale polvere sul metallo. Polimerizzazione della vernice ad alte temperature. Questo tipo di trattamento garantisce copertura uniforme ed omogenea del prodotto, oltre che la massima garanzia di durata nel tempo anche se esposta ai raggi ultravioletti del sole.

     

    viteria hiltiVITERIA: Le viti sono una parte spesso trascurata nella costruzione delle tenda. Le viti che utilizziamo sono solo viti inossidabili e opportunamente trattate per poter essere esposte per lungo tempo al fenomeno della corrosione. Le viti di fissaggio invece sono di marca Hilti, azienda leader del settore.

     

    acquista tende a pergola

    Hai domande? Scrivi qui sotto Fai una domanda sulle tende da sole




  • tenda a bracci per negozio a Milano

    Tende a bracci




    Bottega Farina Milano, 05/08/2019

  • tenda a pergola

    Tende a pergola


    Sono davvero soddisfatto!

    Giuseppe da Liscate, 12/07/2019

  • tenda a pergola lago di como

    Tende a pergola


    Che ci potevo fare con una terrazza senza copertura? Poco. Ho trovato la soluzione e fortunatamente ho trovato un servizio a 360° ottimo, dalla facilità di preventivo all'installazione finale di tecnici professionisti e professionali.

    Livio da Como, 30/01/2018

Vedi tutte

Web accelerated by IISpeed - Page Speed optimization by Google for Microsoft IIS and ASP.NET